Fonderia SABI – 2 Emissioni di odori molesti

Ci troviamo nuovamente a dover parlare delle emissioni della SABI perchè è stata individuata come probabile fonte degli odori molesti riportati nell’immagine iniziale tratta dal Gazzettino del 16.02.2024.

Il ns gruppo ha presentato in tal senso un ordine del giorno da discutere in un Consiglio Comunale da convocarsi d’urgenza nel termine dei 30 giorni utili per le osservazioni.

Nell’ordine del giorno si chiede che la richiesta di aumento della capacità produttiva presentata dalla SABI recentemente venga bloccata fintanto che non vengono ottemperate tutte le prescrizioni richieste dall’ARPA nella Autorizzazione Integrata Ambientale AIA n. 24727/GRFVG del 23.11.2022

Le industrie manifatturiere sono molto importanti per il nostro Paese. Può capitare che negli anni la realtà si evolve e nel caso della SABI si sono insediate molte abitazioni nei dintorni e, novità futura, per produrre acciaio/ghisa verde verrà richiesto alle aziende del settore di utilizzare o forni elettrici (esistono da oltre 60 anni) o idrogeno. A tale scopo la legge Industria 4.0 viene incontro alle aziende che si innovano con buone agevolazioni fiscali e finanziamenti. Sarebbe il caso che la proprietà iniziasse questo percorso in una zona industriale adatta.

Articoli precedenti:

Fonderia SABI – Civica Roveredo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *